...sfiorirai...
...vuoi perdere i chili che hai...
...ma sfiorirai...
...scompari ma in fondo ci sei...

VERDENA

sabato 22 maggio 2010

Fanculo.

Ieri sera il mio d.a. è andato a farsi fottere.

Credevo avremmo mangiato a casa di un nostro amico che non vedevamo da tempo e per l'occasione mi ero già inventata la scusa dell'indisposizione intestinale per mangiare solo uno yogurth magro durante il tragitto per raggiungere casa sua.
Arrivati a casa sua, il nostro amico scende e ci dice che avremmo mangiato al ristorante dove lavora, proprio in cima al monte.

Intanto io avevo già mangiato il mio yoguth da 49 cal e 2 crackers da 46 cal convinta che avrei resistito. Fumo anche una sigaretta e prendo una liquirizia per rovinarmi definitivamente la bocca.

Iniziamo a salire...la macchina del mio ragazzo arranca un pò...i ristoranti si moltiplicano e ci inoltriamo quasi in un bosco con la strada stretta e dissestata.

Un posto davvero suggestivo...erano le 21 ed il sole era da poco tramontato, si vedeva ancora la luce all'orizzonte.

Un panorama meraviglioso.
Noi da sempre abituati a guardare quel monte-vulcano dalla pianura, ora ci ritrovavamo nella situazione inversa...rimirare una distesa immensa di case e luci.

Arrivati, scendiamo dall'auto e ci dirigiamo dentro, sembra un posto semplice e rustico.

Nella sala non vediamo "clienti", ma solo i dipendenti seduti a mangiare.
Quindi ci accomodiamo e in breve tempo ci raggiunge il proprietario, un uomo sulla sessantina con un fare molto accogliente, che ci chiede cosa vorremmo prendere. Il mio ragazzo ordina una quattro formaggi, il mio amico una margherita ed io resto in silenzio. Il mio amico riferisce al mio posto che ho già mangiato. Il proprietario gentilmente insiste "Le faccio una marinara, una margherita...cosa desidera??" ed io cedo sorridendo "Mi faccia una margherita mignon con poco olio."

Ero serena. C'era davvero una bella atmosfera. Un silenzio interrotto solo dal brusio proveniente dai tavoli lontani e dal rumore delle posate e dei piatti. Non c'era la tv, neanche la radio. Sembravamo fuori dal mondo.

Arrivano le pizze. Immediatamente rifilo un quarto della mia margherita al mio ragazzo poi inizio a mangiare. Sapore leggero e delicato...pasta croccante e sottile e condimento gustoso. Una delle migliori pizze che io abbia mai mangiato.

Inizio a non sentirmi più tanto in colpa. Eravamo così tanto in sintonia noi tre.

Purtroppo arrivano anche i crocchè e ne mangio un pezzo.

Dopo un pò di tempo e sigarette, salutiamo mastro Ludovico (il proprietario) ed usciamo.

Passati 10 minuti di viaggio, siamo di nuovo in pianura...decidiamo di prendere un caffè.

Entrati nel bar, mi reco al bagno che stranamente era pulitissimo. Faccio ciò che devo, poi mi sfiora un pensiero, arrotolo un fazzolettino e me lo spingo in bocca, poi in gola. Inizio a lacrimare e a tossire. Lo tolgo. Passa un attimo e ci riprovo. Ho i conati...ma non riesco a vomitare. Mi specchio...sono una balena e mi odio.

Spengo la luce, esco dal bagno e mi dirigo al bancone. Il mio ragazzo mi guarda e mi chiede perchè c'avessi messo tanto...non rispondo e penso che se avessi vomitato ci sarei stata molto di più in quel bagno ed mi sarei sentita molto meglio.

Beviamo il caffè, usciamo ed iniziamo a fumare.

Ultimo giretto per salutare degli amici del nostro amico...entriamo in una yogurteria appena aperta, alla tv danno Ciao Darwin. Inizia la depressione, un pò per lo squallore del programma, un pò perchè era il momento della sfilata. Delle splendide donne camminano in intimo sotto gli occhi di tutti...mi sento un vermiciattolo. La repulsione verso la mia immagine continua quando entrano due bellissime e magrissime ragazze nel negozio. Una mi si avvicina e mi chiede se ci conosciamo già. Aveva un'aria familiare...ma non ricordavo dove avessi potuto già vederla. "Piacere Cristina" mi sorride. Mi presento a mia volta e mi sento inferiore, piccola, imparagonabile alla sua luce.

Riaccompagniamo il nostro piccolo (di età) ma grande amico a casa e torniamo verso la nostra città qualche chilometro più lontana dalla sua. Raggiungiamo i nostri amici "ordinari" sul viale...e come sempre fumiamo...ed un pò dimentico le batoste della serata appena trascorsa.


D.A. di ieri aggiornato : intorno alle 700-800 cal

D.A. di oggi da aggiornare :

Colazione : caffè poco zuccherato + sigaretta (16 cal)
Spuntino : aria
Pranzo : una melenzana al forno ripiena di capperi, olive e un pò di formaggio (120 cal) + una fetta di pane nero (61 cal)
Spuntino : caffè (16 cal)
Cena : da aggiornare

Totale parziale : 213 cal

4 commenti:

  1. Grazia, se con quello che hai magiato ieri sera sei riuscita a non superare le 800 calorie, sei stata grandiosa!!!
    E poi hai trascorso una bella serata, perlomeno la prima parte, in un luogo molto suggestivo, quasi mi e' sembrato di respirare l'atmosfera invantevole che hai descritto benissimo...
    Poi certo, ci sono le donne belllissime, o che anche se non lo sono, chissa' perche', sembrano sempre migliori di noi, a rovinare tutto...
    Pero' ogni tanto mi consolo guardando delle sottospecie di esemplari umani che popolano Ciao Darwin...alla fine io lo uso come antidepressivo, se non bado alle strafighe che vi partecipano, certo!!!
    Dai, che oggi starai certamente rimediando a quello che non mi pare sia stato un gran danno, solo un piu' che lecito sgarro da venerdi sera, quindi non ti tormentare!!!
    Buon weekend, un abbraccione!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao grace! Allora in fondo come ha gia detto donatella sei riuscita a non superare le 800 calorie e questa è gia una grande cosa...
    Poi t assicuro, se fai due giorni di dieta ferrea le dimentichi! E almeno hai passto una bellissima serata!
    Sai anke io a volte guardando le foto delle modelle mi sento schifosa. Ma che dico? A volte? SEMPRE. Quelle loro gambe filiformi mi fanno impazzireee!!! Ma sai cosa mi fa andare avanti? Il penziero che se si ha molta costanza e forza di volontà si puo diventare anche meglio! Sfida te stessa per capire cosa puoi raggiungere! Un bacioneeee

    RispondiElimina
  3. consiglio? non lo fare. non vomitare. se lo fai una volta poi lo farai sempre ed è sbagliato. assolutamente sbagliato

    RispondiElimina
  4. dai Grace!!!due giorni di dieta e passa tutto infondo hai trascorso una bellissima serata...BACI

    RispondiElimina